rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Pontedera

Cosmetici e alimenti irregolari in vendita: nei guai due commercianti

Sanzioni salate per i due esercenti nel corso dei controlli da parte dei Carabinieri

Sono finiti nei guai due commercianti durante i controlli effettuati dai Carabinieri di Pontedera con i colleghi del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Livorno per rintracciare prodotti pericolosi per la salute dei consumatori ed eventuali irregolarità negli esercizi di preparazione e somministrazione degli alimenti.

Nel primo caso è stato segnalato all’autorità amministrativa il titolare di una rivendita commerciale, al quale è stata contestata la detenzione, ai fini della vendita, di prodotti cosmetici (creme, oli, saponi, tinture per capelli) sprovvisti delle indicazioni obbligatorie in etichetta ed in lingua italiana.
Nella circostanza, i militari hanno proceduto al sequestro cautelare di 306 confezioni dei prodotti ed elevato sanzioni amministrative per 1000 euro.


Nel secondo caso è stato segnalato il titolare di un esercizio pubblico, che teneva in un frigo refrigeratore, ai fini della somministrazionealimenti (preparazioni a base di verdure e prodotti dolciari) sprovvisti di rintracciabilità. Sono stati sequestrati 10 kg di confezioni di prodotti ed elevata una
sanzione amministrativa per 1500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosmetici e alimenti irregolari in vendita: nei guai due commercianti

PisaToday è in caricamento