'Negoziovicino.it': la spesa al tempo del Coronavirus si fa online

Alla piattaforma totalmente gratuita sono iscritti già numerosi negozi di Vecchiano

"L'emergenza Coronavirus ci ha messo di fronte, forzatamente, anche a un nuovo modo di guardare all'economia locale: e le idee propositive e brillanti non mancano, per fortuna. E' una delle buone notizie in assoluto, che arrivano in questo periodo così complesso": con queste parole il sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori parla della nascita di NegozioVicino.it, un nuovissimo ecommerce su cui sono già approdate anche alcune attività vecchianesi. Si tratta infatti di una piattaforma web gratuita, un sistema innovativo per venire incontro ai negozi ed a coloro che desiderino, per mille motivi, fare la spesa on-line. "Un sistema utile con uno sguardo importante verso la sostenibilità, verso il Km zero" afferma l'assessora alle Attività produttive Lara Biondi..

"Ciò che sono riusciti a fare questi ragazzi, in poco tempo ed in maniera totalmente gratuita, è eccezionale e non solo in questo frangente emergenziale, ma rimarrà un servizio utile sempre e comunque" spiega l’assessora. Tommaso Pardi, Matteo Labellarte, Claudio Coli hanno scelto infatti di mettere a disposizione degli altri tempo e competenze, in un momento di grande difficoltà per tutti, e lo hanno fatto in maniera geniale. "Tra l'altro, pensando all'economia dei piccoli centri, ai negozi di vicinato che in questa crisi sono stati riscoperti da molte persone e dei quali oggi vediamo l'importanza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Una start-up, tre esperti legati oltre che dalla professione, dall'ideale della condivisione come sostegno ad una società che fino ad oggi pareva impregnata di un individualismo disarmante - prosegue Lara Biondi - un servizio offerto che mi auguro possa diventare sempre più potenziato e incrementato di negozi. Tutti i negozianti possono iscriversi, indipendentemente da ciò che vendono: l'iscrizione al sito è semplice e gratuita, inoltre la disponibilità personale di questi ragazzi arriva fino a dare un'assistenza puntuale a chiunque ne abbia bisogno. Quindi l'invito a tutti è di provare almeno a contattarli perché credo che questa sia un'iniziativa meritevole e un'importante opportunità per ogni negozio". L'amministrazione vecchianese ringrazia i creatori della piattaforma, e si complimenta con loro anche per le precedenti iniziative, sempre in campo web, legate al riciclo, al riuso dei prodotti e alla raccolta rifiuti. Per le attività commerciali che vogliono aderire e per i clienti che lo vogliono utilizzare per la loro spesa online, tutti i dettagli qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento