rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Approvato il nuovo regolamento per gli alloggi Erp

L'assessore Poli: "L’approvazione del nuovo testo si è resa necessaria per adeguare il precedente regolamento alle novità normative intervenute con la Legge Regionale 35/2021"

E' stato approvato ieri, 22 marzo, dal Consiglio comunale il nuovo 'Regolamento delle modalità di assegnazione e di utilizzo degli alloggi di edilizia residenziale pubblica' del Comune di Pisa. Il nuovo testo, formato da 24 articoli più le norme transitorie e finali, sostituisce il precedente Regolamento in vigore dal 2020.
"Con il regolamento approvato in Consiglio Comunale - dichiara l’assessore al Sociale, Veronica Poli - andiamo a disciplinare le modalità di assegnazione e di utilizzo degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, in vista della prossima emanazione dei nuovi bandi di assegnazione. L’approvazione del nuovo testo si è resa necessaria per adeguare il precedente regolamento alle novità normative intervenute con la Legge Regionale 35/2021 che ha inciso sui requisiti per la presentazione delle domande di assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e sui relativi punteggi attribuiti. Il nuovo regolamento, rispetto al precedente, cala inoltre nel contesto comunale la disciplina generale del regolamento del Lode pisano ed è quindi in grado di rispondere più efficacemente alle esigenze della cittadinanza, emerse sul territorio negli ultimi anni".

Nel dettaglio il documento approvato dal Consiglio comunale regolamenta:

a) l'istituzione della Commissione per la formazione delle graduatorie di assegnazione degli alloggi;
b) il contenuto del bando ERP e delle relative forme di pubblicazione sulla base dello schema definito dall'Assemblea LODE;
c) il contenuto della domanda del bando ERP e le relative modalità di presentazione;
d) il procedimento di formazione e di pubblicazione delle graduatorie di assegnazione degli alloggi, la modalità di aggiornamento delle stesse, nonché le forme e i termini di ricorso avverso le graduatorie stesse;
e) le modalità di individuazione degli alloggi da assegnare secondo l'ordine stabilito dalla graduatoria, con particolare riguardo alle fasi della individuazione, della scelta, della consegna e dell'eventuale rinuncia;
f) la gestione degli alloggi ERP; 
g) le forme di mobilità previste e consentite;
h) il conferimento in utilizzo autorizzato, ai sensi dell'articolo 17 LRT 2/2019 e ss.mm.ii.;
i) provvedimenti a tutela del patrimonio ERP.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato il nuovo regolamento per gli alloggi Erp

PisaToday è in caricamento