Cronaca

Cantieri di Pisa: due offerte d'acquisto e la cassa integrazione si prolunga

Le due proposte sono state illustrate dal liquidatore del Gruppo Baglietto Federico Galantini che ha partecipato alla riunione convocata in Regione. Intanto per altri 12 mesi sarà garantito il sostegno al reddito dei lavoratori

Due proposte, "serie e concrete", per acquisire i Cantieri di Pisa. E' questa la novità con cui il commissario liquidatore, Federico Galantini, si è presentato all'incontro del tavolo regionale convocato oggi dall'assessore regionale a lavoro e formazione Gianfranco Simoncini, ed al quale hanno partecipato l'assessore comunale David Gay, quello provinciale Anna Romei e i rappresentanti di Lega coop, sindacati e rsu. I gruppi interessati all'acquisto dei Cantieri, uno cinese e l'altro italiano, hanno presentato un'offerta  più o meno equivalente, sui 6 milioni di euro, per rilevare il marchio.

"Prendiamo atto - ha detto Simoncini - delle due offerte illustrate dal commissario Galantini. Aprono uno scenario importante per il futuro dell'azienda e per i lavoratori, che sono disponibili a partecipare, anche in forma cooperativa, alla nuova impresa. Ma il lavoro deve andare avanti e, auspicando naturalmente tempi rapidi, sottolineo che il tavolo regionale resta aperto e a disposizione per favorire la conclusione della trattativa".

L'assessore Simoncini ha inoltre invitato Comune e Provincia di Pisa ad avviare rapidamente il confronto con la Società dei Navicelli.
"Il ruolo della Navicelli è decisivo per favorire la positiva conclusione della vicenda - ha sottolineato - e la Regione è disponibile a dare il proprio contributo".

Intanto dal Ministero è arrivato il sì alla richiesta di prolungamento della cassa integrazione. Per altri 12 mesi sarà garantito il sostegno al reddito dei lavoratori.

"Da domani - ha detto l'assessore Gay - ci adopereremo, noi e la Provincia, per favorire le trattative per il passaggio di proprietà dei Cantieri di Pisa come richiesto dal liquidatore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri di Pisa: due offerte d'acquisto e la cassa integrazione si prolunga

PisaToday è in caricamento