Vecchiano: avanti con i lavori contro gli allagamenti a Nodica

L'opera consiste in due casse di laminazione utili a far defluire le acque in caso di temporali molto violenti

Proseguono a pieno ritmo i lavori a cura del Comune di Vecchiano per la realizzazione dell'opera di mitigazione idraulica a Nodica, nei pressi del cimitero. “L’opera consiste nella realizzazione di due casse di laminazione utili a far defluire le acque, in caso di temporali molto violenti. Si tratta dunque di un intervento significativo per aumentare la sicurezza idrogeologica nella frazione - afferma il sindaco Massimiliano Angori che nei giorni scorsi ha effettuato direttamente un sopralluogo sul cantiere - ricordo che parallelamente all'opera saranno realizzati percorsi ciclabili e pedonali”.

“I lavori riguardano anche l'ampliamento del fosso Bartalini, che corre lungo via della Bozza, e la realizzazione del marciapiede della stessa via della Bozza - spiega l’assessore alla Sicurezza Idrogeologica, Sara Giannotti - inoltre si sta lavorando al completamento della cassa di laminazione posta in fregio alla via Provinciale, e le opere in calcestruzzo armato, funzionali al regime di scolo. Infine, sarà attuata la verifica di tutte le pendenze e le opere finali di rifinitura".
"Da sottolineare che la presenza dell'opera seppure non ancora compiuta, già durante l'allerta meteo arancio dello scorso 30 agosto quando precipitazioni intense si sono abbattute sul nostro territorio, ha fatto sì che a Nodica e nello specifico in quella zona non si sia registrato alcun tipo di allagamento" concludono il sindaco Angori e l'assessore Giannotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

  • Emergenza, ipotesi divieto di asporto dopo le 18 per i bar: "E' tempo di disobbedire"

Torna su
PisaToday è in caricamento