Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Castelfranco, ordinanza antinquinamento: vietata l'accensione di fuochi

Il provvedimento sarà in vigore fino al primo gennaio 2017. L'obiettivo è quello di migliorare la qualità dell'aria

Il Comune di Castelfranco di Sotto ha emesso un’ordinanza che vieta l’accensione di fuochi all'aperto e abbruciamenti di sfalci, potature, residui vegetali o altro, per 5 giorni dal 28/12/2016 fino al 01/01/2017. Dal presente divieto sono esclusi gli articoli pirotecnici marcati CE.

L’ordinanza invita anche i cittadini alla limitazione dell’utilizzo dei mezzi privati di trasporto, privilegiando l’uso del mezzo pubblico o altri mezzi di trasporto a basso impatto ambientale.

L'ordinanza segue l'identificazione del Comune come 'critico' per quanto riguarda la qualità dell’aria relativamente al particolato fine PM10. L'obiettivo è quindi quello di incentivare i cittadini "a comportamenti virtuosi per ridurre l’emissione di materiale particolato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco, ordinanza antinquinamento: vietata l'accensione di fuochi

PisaToday è in caricamento