Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Palaia: due pensionati in difficoltà economiche diventano rapinatori

Due amici pensionati, in gravi difficoltà economiche, si sono improvvisati rapinatori, estorcendo dei soldi ai dipendenti di alcuni uffici postali di Palaia. Giravano muniti di una pistola giocattolo

Il fatto è accaduto nel comune di Palaia, dove risiedono due amici in pensione che invece di passare le loro giornate estive in modo tranquillo e spensierato, giravano con una pistola giocattolo rapinando alcuni uffici postali della zona. La motivazione è che si trovavano in gravi difficoltà economiche. Uno dei due beneficerebbe solo di una pensione sociale, dovendo accudire un familiare con gravi problemi di salute

Dalle indagini condotte finora è emerso che i due anziani amici, di cui gli inquirenti non hanno reso noto le generalità,  avrebbero compiuto una serie di colpi nel pisano e risultano indagati, dopo una serie di verifiche dei Carabinieri, come sè piegato in un articolo  del 'Tirreno'.

Le indagini sono state avviate dopo il ritrovamento di una pistola giocattolo, durante una serie di perquisizioni. La finta arma sarebbe stata usata nelle rapine: i due uomini si spostavano campagne e nei paesi della zona a bordo di una panda verde. Sempre nella zona erano state denunciate due rapine, dove i rapinatori avevano utilizzato lo stesso modello e colore di auto. Una serie di coincidenze che hanno portato a sospettare dei due pensionati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palaia: due pensionati in difficoltà economiche diventano rapinatori

PisaToday è in caricamento