Cronaca

Parco dei Salici a Pontedera, la denuncia: "Da polmone verde a jungla"

L'attacco del consigliere comunale di Fratelli d'Italia Matteo Bagnoli che si scaglia contro l'assessore Belli

“Oggi grazie all’incompetenza dell’assessore al Decoro urbano non ci troviamo più in un parco pubblico ma in una foresta pubblica”. E' quanto afferma Matteo Bagnoli, capogruppo di Fratelli d’Italia a Pontedera e candidato in Consiglio regionale, dopo un sopralluogo nel Parco dei Salici. “Quello che una volta era il polmone verde della città di Pontedera, dove i cittadini nelle caldi estati potevano venire a riposarsi e a rilassarsi, si è trasformato in una jungla - ha aggiunto - siamo per l’ennesima volta a richiamare l’assessore Belli alle sue responsabilità prima che sia troppo tardi. Lo abbiamo fatto con le interrogazioni ma purtroppo non sono bastate. Cosa vogliamo attendere? Che prenda fuoco così come è stato per l’argine due settimane fa?”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco dei Salici a Pontedera, la denuncia: "Da polmone verde a jungla"

PisaToday è in caricamento