Piena dell'Arno: attivata la procedura di sicurezza, lungarni chiusi

In via precauzionale è partito il montaggio dei panconcelli per le spallette. Il passaggio della piena è atteso per il tardo pomeriggio

Si è svolta in Prefettura alle 6 di stamani, 17 novembre, la riunione del Centro coordinamento soccorsi provinciale, durante la quale è stato disposto l'avvio, in via precauzionale, di alcune delle misure previste dal piano di protezione civile per fronteggiare l'eventuale piena dell'Arno, che i modelli prevedono per la città di Pisa nel periodo compreso fra il tardo pomeriggio e la sera.

Squadre operative del Genio Civile hanno dato indicazioni per il ritiro dei materiali (ritti, panconcelli e sacchini), utili a rinforzare le spallette sui lungarni in città, ai militari della Brigata Paracadutisti Folgore, in particolare del Reggimento Logistico e del Centro Addestramento Paracadutismo. Saranno circa 170 i militari impiegati per le operazioni di montaggio che sono partite alle prime luci dell'alba e andranno avanti per tutta la giornata con l'ausilio di squadre dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile e delle associazioni di volontariato.

I mezzi dell'esercito sono al lavoro per il ritiro dei materiali allocati nei tre magazzini idraulici, tutti dislocati nelle vicinanze dei lungarni (discesa Sorta, lungarno Guadalongo, Piazza San Paolo a Ripa d’Arno). Per permettere le operazioni di montaggio sono state chiuse al traffico dalle 7.30 tutte le strade nell'anello dei lungarni, compreso fra il ponte Solferino e il ponte della Cittadella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione del fiume è costantemente monitorata dalle autorità competenti e non è esclusa l'attivazione dello scolmatore nel corso della giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento