Cronaca

Pignoramento dei costumi pisani, l'assessore Eligi: "Il Comune estinguerà il debito"

La procedura di vendita all'asta a privati sarà scongiurata dall'ente che pagherà quanto dovuto. E' intenzione dell'amministratore poi accertare "eventuali danni subìti, anche d'immagine"

In apertura del Consiglio Comune di questo pomeriggio, 6 aprile, l'assessore alle manifestazioni storiche Federico Eligi ha risposto ad un question time del consigliere Riccardo Buscemi (Fi-Pdl) sulla vicenda del pignoramento dei costumi delle Repubbliche Marinare.

"Il Comune interverrà ad estinguere il debito - ha detto, in sintesi, Eligi - eviteremo la vendita dei costumi ed accerteremo eventuali danni che abbiamo subìto non solo economici ma anche d'immagine". Venerdì 7 aprile, alle 10,30, si terrà una seduta della 1° Commissione di Controllo e Garanzia su questa vicenda, con l'audizione dello stesso assessore, di Susanna Caponi dell'Avvocatura civica del Comune di Pisa ed di Michele Aiello Dirigente alle manifestazioni storiche del Comune di Pisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pignoramento dei costumi pisani, l'assessore Eligi: "Il Comune estinguerà il debito"

PisaToday è in caricamento