Cronaca Centro Storico / Piazza Francesco Domenico Guerrazzi

Pisa partecipa all'Operazione Mato Grosso: mercato di solidarietà alla Leopolda

Fino a sabato 18 giugno sarà possibile acquistare oggetti di vario tipo. Il ricavato sarà devoluto alle missioni dell'Operazione Mato Grosso

Fino a sabato 18 giugno la Stazione Leopolda accoglie la prima edizione del progetto Pisa partecipa all’Operazione Mato Grosso, promosso dall’Associazione Don Bosco ONLUS con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Pisa, della Geofor e della Casa della Città Leopolda. Obiettivo del progetto è coinvolgere gli abitanti e gli studenti delle scuole superiori della città di Pisa nella promozione di una campagna di raccolta fondi a favore delle missioni dell’Operazione Mato Grosso attive in America Latina.

Inaugurata alla metà del XX secolo dal Padre Salesiano Ugo De Censi, l’Operazione Mato Grosso coinvolge attualmente più di cento missioni nelle parrocchie della Bolivia, del Brasile, dell’Equador e del Perù. Ogni anno un numero crescente di ragazze e ragazzi italiani trascorrono dei periodi di lavoro al servizio delle comunità locali come insegnanti, medici, infermieri, autisti, cuochi e operai, realizzando interventi in campo educativo, religioso, sanitario, agricolo e sociale. Per sostenere il funzionamento della missioni, l’Associazione Don Bosco organizza raccolte fondi, mercati e campi di lavoro estivi, attivando i laboriosi ingranaggi di un silenzioso quanto diffuso motore della solidarietà. L’Associazione commercializza inoltre in Europa e in Nord America i mobili realizzati artigianalmente nei laboratori di falegnameria presenti nelle missioni. Le risorse raccolte sono ripartite proporzionalmente in base al bacino di utenza e alle necessità delle singole missioni.

Il progetto Pisa partecipa all’Operazione Mato Grosso si articola in tre fasi. Il primo passo ha previsto la conduzione di alcuni incontri da parte dei volontari del gruppo locale nelle classi delle scuole superiori della città di Pisa per informare le ragazze e i ragazzi delle attività svolte e coinvolgere ulteriori volontari. Successivamente i componenti dell’Associazione hanno effettuato insieme agli studenti coinvolti una raccolta porta a porta di oggettistica, soprammobili, porcellane, capi d’abbigliamento, accessori, giochi, libri, fumetti, dischi in vinile, CD musicali, DVD, VHS, piccoli elettrodomestici, che i cittadini vorranno donare. Gli oggetti selezionati saranno infine ceduti dietro versamento di un’offerta minima durante il mercato della solidarietà in programma da mercoledì 15 a sabato 18 giugno presso la Stazione Leopolda di Pisa. L’intero ricavato sarà distribuito alle missioni dell’Operazione Mato Grosso e utilizzato per aiutare le persone bisognose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa partecipa all'Operazione Mato Grosso: mercato di solidarietà alla Leopolda

PisaToday è in caricamento