Cronaca

Misure antiterrosimo: Pisa esclusa dalla costituzione di specifiche unità di Polizia

Il Silp riferisce che il Ministero dell'Interno ha previsto in varie città la costituzione di speciali unità per il contrasto di eventi pericolosi. La critica è che dalla lista è stata esclusa Pisa: "Un errore viste le caratteristiche della città"

Per città simili a Pisa il Ministero dell'Interno ha previsto la costituzione di specifiche unità operative antiterrorismo, composte in media da 10 operatori di Polizia appositamente formati ed equipaggiati, al fine di contrastare nell'immediato eventi di particolare gravità. Il Sindacato di Polizia Silp Cgil di Pisa informa che nella lista, in cui sono presenti Ancona, Bolzano, Cuneo, Lecce, Livorno, Modena, Padova, Prato, Ragusa, Verona, manca la città della Torre.

Le procedure di costituzione presso le Questure sono appena state avviate, ma per l'associazione l'assenza di Pisa è una brutta sorpresa: "Decisione grave se si pensa alle caratteristiche di una città come Pisa e ci riferiamo alla presenza di: uno scalo aereo internazionale, una stazione ferroviaria tra le più importanti della tratta tirrenica, un’Università di fama mondiale, un monumento come la Torre Pendente ritenuto da tempo obiettivo sensibile, una base USA".

"Peraltro – prosegue il sindacato – Pisa ha avuto modo di ospitare simpatizzanti, singoli individui, e cellule terroristiche, che hanno costituito la pletora dei potenziali autori di reati, confermando l'elevato grado di allerta che non sottrae di certo la nostra realtà al pericolo di una simile minaccia". Quindi ecco l'appello alle istituzioni: "Invitiamo Prefetto, Questore e la politica locale ad attivarsi immediatamente per far sì che nella nostra realtà, come riconosciuto ad altre che non hanno le peculiarità di Pisa, venga costituita l'unità operativa antiterrorismo di primo intervento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misure antiterrosimo: Pisa esclusa dalla costituzione di specifiche unità di Polizia

PisaToday è in caricamento