Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Polveri sottili: distribuzione mascherine anti-smog in Consiglio Comunale

Il gesto sarà promosso dal Movimento Cinque Stelle che solleva il pericolo di sforamento delle soglie massime annuali previste. Negli ultimi giorni è stato registrato un peggioramento della qualità dell'aria

I consiglieri comunali del M5S con le mascherine

In Consiglio Comunale con la mascherina per sensibilizzare sul problema delle polveri sottili. Il Movimento 5 Stelle attiverà nel Consiglio Comunale, di oggi se ci sono i tempi, altrimenti domani, un question time sul rilevamento delle polveri sottili e della qualità dell'aria. Il problema riscontrato nei giorni scorsi riguarda i limiti di legge previsti per le pm10 (le polveri sottili appunto): dal sito dell'Arpat si ricava che al 15 dicembre 2013 sono state superate per 26 volte le soglie massime annuali, rispetto le 35 volte rappresentanti i limiti di attenzione. Un numero preoccupante se si considera che i superamenti hanno subito una grossa impennata negli ultimi giorni, tanto da far credere che a fine anno, se non si interviene, potrebbero sforare gli standard fissati dalla normativa.

"Le condizioni metereologiche rimarranno caratterizzate dal fenomeno di inversione termica - ha affermato la consigliere comunale Valeria Antoni - il rischio per la salute quindi rimarrà concreto se non si prenderanno misure per prevenire l'eccessiva concentrazione nell'aria delle polveri. Anche perché i dati di rilevazione presi dalla centralina dei Passi, anche se considerata di fondo urbana, è decentrata. Ciò non esclude una situazione ancora peggiore nelle zone centrali".

Per questo motivo i consiglieri a 5 stelle indosseranno e distribuiranno mascherine anti-smog al resto del Consiglio Comunale, come gesto dimostrativo votato a sensibilizzare l'amministrazione e l'opinione pubblica al problema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polveri sottili: distribuzione mascherine anti-smog in Consiglio Comunale

PisaToday è in caricamento