Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Contraffazione: presidio informativo di Confcommercio a Cascina

Si è svolto giovedì mattina il 'mercato' della legalità promosso dall'associazione

La lotta alla contraffazione e all'abusivismo è stata ribadita stamani, 17 maggio, al presidio di Legalità in Corso Matteotti a Cascina, promosso da Confcommercio Pisa, Federazione Moda Italia e Fiva, con il patrocinio del comune e il supporto di Guardia di Finanza e Polizia Municipale. Molte le persone e i clienti del mercato, incuriositi dalla merce esposta nel gazebo, frutto dei ripetuti sequestri operati dalle forze dell'ordine. 

Invita a non abbassare la guardia la presidente di Confcommercio Pisa Federica Grassini: "Stiamo girando la provincia promuovendo a tutti i livelli una cultura della legalità, incentivando conoscenza presso il pubblico e consapevolezza nei processi di acquisto. Acquistando contraffatto si mette a repentaglio la salute, si alimentano mafie e criminalità, si impoveriscono aziende e negozi in regola, si evadono tasse, si cancellano migliaia di posti di lavoro. Parliamo di un giro d'affari annuo che solo in Italia supera i 7 miliardi di euro. Non è nostro compito sanzionare, ma non ci stancheremo mai di tenere accesi i riflettori su questi fenomeni criminosi".

Parla di iniziativa pregevole il sindaco di Cascina Susanna Ceccardi: "Organizzata di concerto con le forze dell'ordine, la Guardia di Finanza e la nostra polizia municipale, che da quando ci siamo insediati ha realizzato numerosi sequestri. In passato gli abusivi erano una costante del mercato di Cascina, con noi non ci sono più e qualora ritornassero la nostra polizia municipale ha l'ordine di servizio di allontanarli immediatamente. Queste operazioni per essere efficaci debbono essere reiterate costantemente, altrimenti la recrudescenza è dietro l'angolo. Serve impegno e costanza, un grazie a Confcommercio e ai commercianti che sono le prime sentinelle che segnalano questi episodi".

"Grazie al sindaco di Cascina che ci ha ospitato - dice il direttore di Confcommercio Pisa Federico Pieragnoli - alla Guardia di Finanza che continua a supportarci in queste iniziative, alla Polizia Municipale di Cascina per l'ottimo lavoro che svolge ogni giorno sul campo in difesa della legalità e del commercio regolare”.

Al presidio erano presenti inoltre il comandante della polizia di Cascina Paolo Migliorini, gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, Alessandro Simonelli presidente dell'area Vasta di Confcommercio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contraffazione: presidio informativo di Confcommercio a Cascina

PisaToday è in caricamento