Marina di Vecchiano: un presidio anti-Covid per far rispettare le distanze di sicurezza

Firmate la convenzioni che permetteranno ai volontari di intervenire e segnalare eventuali assembramenti alle forze dell'ordine

Firmate oggi, venerdì 3 luglio, a Marina di Vecchiano le convenzioni per il presidio estivo organizzato dall'Amministrazione Comunale per assicurare un'estate in sicurezza per tutti anche in tempo di Covid-19. Si tratta di un'iniziativa che consentirà di "vigilare circa il rispetto delle norme anticontagio - affermano il sindaco, Massimiliano Angori, e l'assessore al Volontariato, Mina Canarini - grazie ad un presidio attivo e garantito tutti i giorni, da parte della Pubblica Assistenza di Migliarino, della Misericordia di Vecchiano, del Soccorso Alluvionale SWRTT Regione Toscana e dell'Associazione Nazionale dei Carabinieri Sezione di San Giuliano Terme. A tutto ciò si aggiunge il fondamentale supporto da parte delle associazioni 'Glap' e 'Mare Sicuro' come assistenza ai bagnanti, imprescindibile per il nostro arenile".

Presenti all'evento anche Legambiente Pisa, WWF e LIPU, le associazioni ambientaliste con le quali l'Amministrazione Comunale di Vecchiano sta mettendo a punto dei progetti di imminente partenza per la valorizzazione ambientale della zona dunale della spiaggia.  "I volontari - continuano gli amministratori - sono impegnati nel far rispettare le distanze e il divieto di assembramento sull'arenile, spiegando ai cittadini e turisti come beneficiare del nostro mare in assoluta sicurezza nel rispetto delle prescrizioni governative e regionali. In caso di situazioni particolari possono intervenire e mettersi in contatto con le forze dell'ordine".

"Marina di Vecchiano - proseguono Angori e Canarini - inoltre è spiaggia del Parco, e dunque caratterizzata da una riserva naturale che la rende unica nel suo genere, con oltre 4 km di spiaggia libera, a ridosso del sistema dunale. Tutto questo l'ha resa appetibile quest'anno anche per una nidificazione straordinaria del fratino; ciò implica anche che in base proprio alle prescrizioni dell'ente Parco la spiaggia venga pulita soltanto in parte con un'opera di pulizia meccanizzata, mentre il resto della pulizia avviene attraverso un'opera di setacciatura. Una modalità pensata per rispettare il sistema naturale in cui la spiaggia stessa si inserisce".

Il decalogo del Parco

Proprio in quanto spiaggia del parco l'Ente ha stilato una serie di regole a cui attenrsi durante le giornate al mare. Eccole:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Non abbandoniamo rifiuti, utilizziamo i cestini oppure buttiamo la nostra spazzatura nel bidone di casa, compresi i mozziconi di sigaretta
  • Non portiamo in spiaggia bottigliette usa e getta e stoviglie di plastica, usiamo materiali compostabili e borracce da riutilizzare. Gli stabilimenti balneari si devono attrezzare con distributori dell'acqua e senza plastica
  • Proteggiamo l'ecosistema utilizzando i sentieri segnati per arrivare alla spiaggia
  • Stendiamoci vicino al mare
  • Restiamo entro i 30 metri dalla battigia, evitiamo di stenderci nella delicata zona dunale
  • Scopriamo quanti e quali organismi diversi popolano la nostra costa, magari aiutandoci con libri e guide
  • Tronchi, alghe, foglie e altri materiali naturali vanno lasciati dove il mare li ha depositati, servono al mantenimento delle dune e quindi contrastano l'erosione
  • Stiamo attenti ad utilizzare filtri di origine minerale, gli altri inquinano il mare
  • Non accendiamo falò sulla spiaggia o nelle vicinanze
  • Amici cani, stiamo con loro: portiamoli dove è consentito e teniamo a disposizione guinzaglio e sacchetti igienici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento