rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza dei Cavalieri

Università, in piazza per tutelare il diritto allo studio

La manifestazione, in programma venerdì 19 novembre, è promossa da Sinistra Per...

Presidio in piazza dei Cavalieri (ore 14) venerdì 19 novembre promosso dalla lista di rappresentanza studentesca Sinistra Per..., in occasione della data di mobilitazione studentesca nazionale organizzata da Link Coordinamento Universitario e Unione degli Studenti. Al presidio seguirà un’assemblea programmatica nelle aule del Polo Carmignani (ore 17).

Angelica Chidichimo, coordinatrice di Sinistra Per..., spiega le motivazioni della manifestazione: “Chiediamo un’Università che sia aperta e accessibile per tutta la componente studentesca, chiediamo attenzione da parte di un Governo che nel tempo ha dimostrato di non essere interessato alle nostre richieste e che pochi giorni fa ha sottolineato di non aver alcun interesse nel farlo in futuro: nella legge di bilancio 2022 non sono presenti stanziamenti rivolti alla comunità studentesca universitaria”.
“C’è sempre più bisogno di tutelare il diritto allo studio, lasciando da parte l’ideologia del merito che mette al centro solamente le cosiddette 'eccellenze', mettendo a rischio la salute mentale della comunità studentesca, costretta ad andare oltre i propri limiti e sopportare sentimenti di inadeguatezza, in un'incessante corsa volta a soddisfare richieste e standard assurdi - sottolinea Andrea Brucini, senatore accademico di Sinistra Per…- l’Università deve essere aperta, gratuita, accessibile e di massa e tutto ciò può essere raggiunto solo con maggiori finanziamenti da parte dello Stato”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, in piazza per tutelare il diritto allo studio

PisaToday è in caricamento