Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Lavori, approvato il progetto per il rifacimento di facciata e copertura del Palazzo Pretorio

L'importo complessivo dell'intervento è di 750mila euro, il progetto è stato affidato all'architetto Marco Pasqualetti

E' stato approvato dalla Giunta il progetto definitivo per i lavori di intervento sulle facciate e sulla copertura di Palazzo Pretorio, sede di rappresentanza e di uffici comunali, sul lungarno Galileo Galilei. I lavori sono valutati per un importo complessivo di 750mila euro; a questo punto gli uffici sono al lavoro per la redazione del progetto esecutivo e la successiva gara di affidamento dei lavori. Il progetto è affidato all’architetto Marco Pasqualetti. Il Palazzo Pretorio rientra nell’elenco dei lavori pubblici del 2021.

"Era una ferita nello scenario di bellezza che offrono i Lungarni - commenta l’assessore ai Lavori pubblici Raffaele Latrofa - uno dei palazzi con più carattere simbolico agli occhi dei cittadini versa, da troppo tempo, in uno stato di degrado architettonico che avrebbe potuto, in futuro, degenerare anche in un degrado strutturale. La forte compromissione della copertura, infatti, ha ingenerato abbondanti infiltrazioni che hanno danneggiato fortemente le facciate. Copertura e facciate che torneranno all’originario splendore. Immagino la soddisfazione dei pisani nel ritrovare con lo sguardo un punto di riferimento, compreso l’orologio sulla Torre, che ha accompagnato generazioni di nostri concittadini".

Le facciate del palazzo, si legge nella relazione tecnica allegata al progetto, versano in un generale degrado sia per quanto riguarda gli intonaci che le pietre e marmi, sia in riferimento al loggiato, con conci di pietra arenaria completamente ricoperti da depositi d’inquinamento ambientale, causato dai gas di scarico degli autoveicoli, e la parte più bassa compromessa da atti vandalici (incisioni profonde e graffiti eseguiti con vernice spray). Sono previsti diversi tipi di interventi, dalla pulitura preventiva al pre-consolidamento alla pulitura tramite risciacqui a base di acqua demineralizzata e carbonato d’ammonio. A seguire i lavori di stuccatura, consolidamento della pietra arenaria e sull’intonaco. Infine, è previsto un intervento sul tetto con lo smontaggio e rimontaggio di nuovo manto di copertura e la realizzazione dell’impermeabilizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori, approvato il progetto per il rifacimento di facciata e copertura del Palazzo Pretorio

PisaToday è in caricamento