Cronaca Centro Storico

Centro storico: sabato 17 dicembre torna la Notte Blu

Negozi aperti fino a mezzanotte ma anche musica, cultura, arte e spettacoli: il programma completo delle iniziative e le variazioni al traffico

Musica, spettacolo, danza, cultura, arte e shopping. Tornerà sabato 17 dicembre, a partire dalle ore 18, la Notte Blu arrivata quest'anno alla sua settima edizione e organizzata da Confesercenti Toscana Nord e dal Consorzio Pisa Viva con il contributo di Comune e Camera di Commercio di Pisa, Chianti Banca e Banca popolare di Lajatico. "Un'edizione rinnovata - spiegano Marco Sbrana e Luigi Micheletti, rispettivamente direttore di Confesercenti Toscana Nord e responsabile per il centro storico dell'associazione di categoria - ma che come sempre avrà l'obiettivo di far uscire le famiglie di casa e portare tanta gente in città. Un evento che si fonderà con l’atmosfera natalizia, resa ancora più viva dagli addobbi di vetrine e spazi pubblici, con il fondamentale contributo degli esercenti".

Come sempre gran parte dei negozi del centro rimarranno aperti fino alle 24 e alcuni di essi organizzeranno per l'occasione speciali promozioni. "Per favorire il commercio cittadino - dice Simone Romoli, responsabile dell'area pisana di Confesercenti - dalle 18 alle 21.30, nell’atrio di Palazzo Gambacorti, ci saranno attività dedicate ai bambini, mentre resterà straordinariamente aperta la ludoteca 'Tutti giù per terra' dove le famiglie potranno lasciare i bambini in compagnia di educatrici professioniste e godersi così la serata".

IL PROGRAMMA. L’aria natalizia si respirerà a partire dalle 18 con l'esibizione, in Piazza XX Settembre, di 'Voices of Heaven Gospel Choir'. Alle 18.30 in Piazza Vittorio Emanuele avrà luogo la cerimonia di inaugurazione con l'accompagnamento della street band 'Moruga Drum'. Il primo momento clou sarà però intorno alle 18.45 quando da Corso Italia a Borgo Largo, 28 strumenti musicali - 12 pianoforti, 8 sassofoni e 8 violini - saranno suonati in contemporanea da altrettanti musicisti, "dando vita ad un fiume di note e melodie". Alla stessa ora lo spettacolo di tessuti acrobatici 'Seta' in Largo Ciro Menotti e l’esibizione dei pianoforti di Borgo Largo, accompagnati da una performance di danza contemporanea a cura di 'MovimentoinActor'. Altra esibizione acrobatica in Piazza del Carmine alle 19.15 con 'Zazza performer in aria' e 'Moruga Drum'. Un'altra occasione per apprezzare i gospel 'Voices of Heaven Gospel Choir' alle 19.15 in Borgo Largo.

Dopo una pausa, a partire dalle 21.15, per 30 minuti, tutti i 28 strumenti musicali risuoneranno all'unisono: sarà l'occasione per godere della sinfonia di tutti i musicisti al completo. Nuovo momento acrobatico in Piazza del Carmine alle 21.45 con 'Zazza performer in aria' e, a seguire, 'Moruga Drum'. Alle 22.15 la magia dei sax e dei violini in Corso Italia e la melodia dei pianoforti in Borgo Largo. Alla stessa ora ultimo appuntamento con le evoluzioni aeree di 'Seta', in Largo Ciro Menotti. Gran finale alle 22.45 in Borgo Stretto con l'ultima esibizione dei pianisti e le incursioni danzanti di MovimentoinActor.

MUSEI E CULTURA. Tra le protagoniste di questa edizione anche la cultura: grazie alla collaborazione con l’Opera della Primaziale Pisana, sarà infatti possibile partecipare alle visite guidate gratuite al Museo delle Sinopie (ore 19.30, 20.30 e 21.30, max 30 partecipanti per turno, prenotazioni a.bonini@confesercentitoscananord.it e 050 888021/000). Apertura straordinaria anche per Palazzo Blu con la possibilità di visitare le mostra temporanee Dalì. Il sogno del classico, 4 novembre 1966. L’alluvione a Pisa (ingresso gratuito) e Racconti cinesi. Mostra di Chen Jiang Hong (ingresso gratuito). "Sarà insomma un'iniziativa di grande livello - afferma l'assessore al Commercio Andrea Ferrante - capace di mettere a sistema alcune delle realtà cittadine più importanti e di far percepire il centro storico come un luogo adatto alle famiglie".

LUNGARNI CHIUSI AL TRAFFICO. Per permettere lo svolgimento della manifestazione, a partire dalle 18, saranno chiuse al traffico veicolare (con divieto di sosta e rimozione coatta) le seguenti strade: Lungarno Galilei (da via Bovio esclusa, a Piazza XX Settembre), Lungarno Gambacorti (da Piazza xx Settembre a via Mazzini), Lungarno Pacinotti (da Piazza Carrara a Piazza Garibaldi), Lungarno Mediceo (da Piazza Garibaldi a Piazza Mazzini esclusa) e Ponte di Mezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico: sabato 17 dicembre torna la Notte Blu

PisaToday è in caricamento