Covid: prorogate le autocertificazioni per esenzioni

La scadenza era già stata prorogata: ulteriore proroga per evitare l’affollamento di persone presso gli uffici preposti per le attestazioni

È ulteriormente prorogata fino al 31 marzo 2021 la validità delle autocertificazioni in scadenza il 31 marzo 2020 (e già prorogate al 30 giugno 2020 e al 31 ottobre 2020) utili per le prestazioni rese in ambito sanitario, per le seguenti casistiche:

  • autocertificazione esenzione E01 per i minori di 6 anni fino all'eventuale compimento dei 6 anni;
  • autocertificazione esenzione E02 sia per il titolare che per i beneficiari;
  • autocertificazioni esenzioni E04 per utenti con età inferiore a 65 anni sia per il titolare che per i beneficiari

Lo rende noto la Regione Toscana.

Gli ultra 65enni in possesso di attestato di esenzione con codici E01 E03 ed E04, rilasciato a seguito di autocertificazione, non dovranno rinnovare l'esenzione, poiché a questi certificati è riconosciuta validità illimitata, purché non siano intervenute modifiche della situazione reddituale.
La proroga è disposta con Delibera di Giunta regionale 1372/2020 in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, per contrastare e contenere il diffondersi del virus e evitare l’affollamento di persone presso gli uffici preposti per le attestazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento