Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Castelfranco, pulita l'area ex Lidl, M5S: "Un miracolo delle elezioni"

Il Movimento Cinque Stelle ha più volte fatto pressione sul sindaco affinchè venisse asportato il cumulo di rifiuti: "Un film già visto il buon proposito prima delle elezioni e la delusione che probabilmente ne uscirà dopo"

L'escavatore pulisce l'area dietro al supermercato Lidl

Il Movimento Cinque Stelle ha ottenuto ciò che da tempo chiedeva, ovvero la pulizia dell’area dietro l’ex Lidl di Castelfranco di Sotto, vicino a via Montessori, dove fino a ieri regnavano cumuli di immondizia mentre oggi è intervenuta una ruspa. Ma il movimento di Beppe Grillo vede la causa di tutta questa solerzia da parte del Comune in una campagna elettorale entrata nel vivo.

"Come succede sempre in campagna elettorale - dicono dal Movimento Cinque Stelle - i partiti riescono a fare miracoli, o meglio a prometterli. Come nel caso dell’area dietro l’ex Lidl di Castelfranco di Sotto, di cui ci siamo occupati spesso in passato e per la quale siamo riusciti a strappare al sindaco di Castelfranco la promessa di farla pulire".

"Alcuni partiti - proseguono i 'seguaci' di Grillo - si sono accorti solo adesso, che le elezioni si avvicinano, della necessità di segnalare il degrado che c’è in quell’area. Benissimo, siamo d’accordo con loro, la priorità è la pulizia dell’area, ma ci sembra un film già visto il buon proposito prima delle elezioni e la delusione che probabilmente ne uscirà dopo. Ci chiediamo: perchè i politici si accorgono dei problemi dei cittadini solo poco prima delle elezioni? Dove vivono tutto l’anno?". Una denuncia ben precisa dunque quella del Movimento Cinque Stelle preoccupato che poi, a elezioni passate, tutto tornerà come prima, lasciando i miracoli della campagna elettorale solo un lontano ricordo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco, pulita l'area ex Lidl, M5S: "Un miracolo delle elezioni"

PisaToday è in caricamento