Cronaca San Giuliano Terme

San Giuliano Terme, pulizia fossi: cittadini inadempienti multati

L'Amministrazione Comunale con apposita ordinanza aveva richiesto ai proprietari di ripulire fossi e canali e di tagliare siepi e rami sporgenti su strade comunali. Gli inadempienti saranno sanzionati con multe da 150 euro ciascuna

Ottanta violazioni per le quali saranno inoltrati i relativi verbali da 150 euro ciascuno. Sono i dati diffusi dall'Amministrazione Comunale di San Giuliano Terme relativamente ai cittadini inadempienti al provvedimento n. 67/2014 con cui si ordinava ai proprietari, ai possessori o comunque ai detentori a qualsiasi titolo di terreni e immobili e a chiunque spettasse, di provvedere alla manutenzione e pulizia dei fossi, canali e taglio dei rami e delle siepi sporgenti su strade comunali e alla manutenzione di terreni incolti e/o inedificati.

Ovviamente, come previsto dalla citata ordinanza, oltre all’applicazione della sanzione, sarà dato seguito ai lavori necessari d’ufficio per mezzo della Geste e le spese saranno a carico degli stessi cittadini.

Inoltre, se nel frattempo dovessero verificarsi esondazioni e allagamenti sempre a causa del mancato adempimento dei lavori previsti dal provvedimento, il costo del conseguente danno sarà direttamente risarcito dagli inottemperanti, unitamente a tutte le eventuali spese sostenute dal Comune.

L’assessore ai Lavori Pubblici e alla Protezione Civile Mauro Becuzzi conferma che, grazie alla costituzione di una apposita task-force composta da tecnici e agenti di Polizia Municipale, i controlli da parte del Comune procederanno spediti fino alla completa copertura di tutto il territorio comunale. Contestualmente gli Uffici comunali verificheranno anche gli eventuali mancati allacciamenti alla fognatura nera dove questa risulta esistente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme, pulizia fossi: cittadini inadempienti multati

PisaToday è in caricamento