Tutti insieme per pulire il litorale dopo la piena dell'Arno

L'appuntamento, a cui sono invitati a partecipare i cittadini, è per sabato 7 dicembre. Tutti i dettagli

Sabato 7 dicembre a Marina di Pisa (ritrovo in piazza Gorgona, alle 9.30) tutti i cittadini sono invitati a partecipare alla pulizia delle spiagge di ghiaia, raccogliendo i rifiuti accumulati a seguito della recente piena dell’Arno e separando la plastica dagli altri materiali. L’iniziativa 'C’è un mare di rifiuti' è organizzata dall’associazione 'Fare Verde' con il Comune di Pisa e il sottotitolo di quest’anno è proprio 'Alluvione? Scongiurata. Pulizia? Assicurata'.

Nella stessa giornata i volontari dell’associazione 'Acchiappa rifiuti' si ritroveranno per la pulizia delle spiagge tra Calambrone e Tirrenia (ritrovo a La Terrazza, alle ore 09.00), iniziativa che ha il patrocinio del Comune di Pisa.

"Siamo molto soddisfatti - ha detto l’assessore all’Ambiente Filippo Bedini - che associazioni diverse siano animate dallo stesso spirito e diano vita ad attività utili sul tema dell’ambientalismo che richiede di rimboccarsi le maniche e trovare tempo da dedicare. L’amministrazione sarà sempre a disposizione per supportare quanti vogliano intraprendere iniziative di questo tipo".

'Fare Verde' è nata negli anni ’90, dal 2003 è riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente come associazione di protezione ambientale, i suoi obiettivi sono la salvaguardia dell’ecosistema e il porre al centro dell’attenzione la vita vegetale, animale e umana, lavorando disinteressatamente per preservare la Terra dagli sprechi, obiettivi che persegue impegnandosi da anni in campagne di sensibilizzazione e percorsi di educazione ambientale. Tra i suoi valori fondanti vi è l’essere indipendente da qualsiasi struttura politica ed economica.

"La tematica ambientale oggi è più attuale che mai - ha detto il referente di Pisa di 'Fare Verde' Daniele Bianchi - e come associazione promuoviamo iniziative proprio per sensibilizzare le persone che gli effetti dell’ambiente si riverberano sulla nostra vita quotidiana".
"Sono ormai cinque edizioni di questa iniziativa che prima si chiamava 'Mare d’inverno' e che vedono una risposta positiva da parte delle associazioni e dei cittadini di Marina - ha detto il consigliere comunale Maurizio Nerini - la presenza del Centro commerciale naturale, la Pubblica Assistenza Litorale pisano e il circolo Acli, è il segno che la comunità ha ben presenti queste tematiche e partecipa attivamente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Ufficio Ambiente del Comune di Pisa supporterà l’iniziativa consegnando guanti e sacchi in plastica ai partecipanti e occupandosi del ritiro e dello smaltimento corretto dei rifiuti insieme agli operatori di Geofor.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento