Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus: quarantena con sorveglianza attiva per un residente a Cascina

Il provvedimento precauzionale è stato firmato dal sindaco reggente Rollo nel pomeriggio di mercoledì

Nel primo pomeriggio di oggi, 4 marzo, il sindaco reggente di Cascina Dario Rollo ha firmato un’ordinanza, su proposta dell’Area Igiene Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, per disporre nei confronti di un soggetto residente a Cascina la misura della quarantena con sorveglianza attiva.

L’ordinanza è stata notificata tramite mail pec all’interessato, "evitando in tal modo la necessità di notificare l’atto da parte del personale comunale" si legge nella nota dell'amministrazione. L’ordinanza obbliga il soggetto a sottoporsi alla misura della quarantena presso la propria residenza fino al prossimo 10 marzo. quattordicesimo dal giorno del contatto stretto, con sorveglianza attiva svolta dal personale sanitario della Usl Toscana Nord Ovest. Viene ordinato, inoltre, la misura dell’isolamento fiduciario per la stessa durata anche per i soggetti conviventi.

"Si tratta di una misura precauzionale - dichiara Dario Rollo - che ho attuato senza indugio non appena sono stato contattato dal responsabile del Dipartimento di Prevenzione. Non si tratta di un’azione nei confronti di un soggetto positivo al virus, ma solo di un cittadino che è stato in contatto con un altro soggetto risultato poi positivo. Pertanto non è il caso di allarmismi. Il cittadino, contattato al telefono prima dell’emissione dell’ordinanza, ha risposto in maniera tranquilla e serena comunicando che è già in autoisolamento insieme ai familiari e che nessuno di loro manifesta particolari sintomi. Al momento non si segnalano casi positivi al Coronavirus a Cascina".

"Invito la cittadinanza - ha concluso Rollo - a seguire le misure di prevenzione emanate dalla Autorità competenti senza allarmismi né preoccupazione. Infatti, reazioni al limite dell’isteria dei media e alcune misure adottate rischiano solo di peggiorare la situazione e creare danni irreparabili a tante attività del nostro territorio. L’ordinanza è stata firmata in base alle recenti disposizioni normative emanate per contrastare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 mediante l’adozione di misure di contrasto e contenimento alla diffusione di tale virus".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: quarantena con sorveglianza attiva per un residente a Cascina

PisaToday è in caricamento