Cronaca San Miniato

Raccolta alimentare: raccolti 63 quintali di prodotti nei supermercati del Valdarno Inferiore

Grande risultato della raccolta alimentare di sabato 17 marzo, grazie al contributo di soci e clienti

Grande successo e partecipazione alla raccolta alimentare che lo scorso sabato 17 marzo si è tenuta nei quattro punti vendita di Unicoop Firenze, nel territorio del Valdarno Inferiore: 63 i quintali di prodotti raccolti nei supermercati di Castelfranco Di Sotto, San Miniato, Santa Croce sull’Arno e Santa Maria a Monte. Cento volontari si sono alternati durante tutto l'orario di apertura, per la raccolta promossa dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, in collaborazione con Unicoop Firenze e le associazioni del territorio. L'iniziativa si è svolta in oltre 90 punti vendita di Unicoop Firenze presenti in Toscana e, dallo scorso anno, ha registrato un risultato in crescita del 20%, con un totale di 220 tonnellate di prodotti destinati alla solidarietà.

Il territorio del Valdarno Inferiore ha visto una massiccia presenza delle associazioni di volontariato che hanno presidiato i diversi punti vendita Coop e invitato i clienti ad acquistare qualche prodotto in più da donare a fine spesa, per dare un aiuto alle famiglie in difficoltà. Fondamentale il contributo di Caritas Diocesana di San Miniato, Auser Valdarno Inferiore e Società della Salute Valdarno Inferiore, che hanno messo a disposizione i propri volontari e mezzi per garantire le attività di raccolta e stoccaggio delle merci in attesa che vengano distribuite alle famiglie del territorio. I prodotti raccolti entreranno nel circuito solidale gestito dalle tre associazioni che tutto l'anno, ogni primo lunedì e primo mercoledì del mese, distribuiscono beni alimentari ai cinque Centri di ascolto Caritas del territorio.

Nel dare i risultati, i promotori hanno voluto ringraziare la cittadinanza e tutti i volontari che hanno dato il proprio contributo. "Un grazie va a tutti coloro che hanno donato - ha detto Rutilio Fioravanti, presidente della sezione soci Coop Valdarno Inferiore - ma anche ai volontari delle associazioni e della sezione soci Coop che hanno partecipato alla giornata e hanno prestato braccia e tempo per dividere, pesare e impacchettare gli scatoloni di merce consegnati direttamente alle famiglie assistite dalla rete di solidarietà. E' grazie alla collaborazione di tanti che condividono uno stesso obiettivo che si possono raggiungere grandi risultati per dare una riposta concreta a chi in questo momento hanno più bisogno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta alimentare: raccolti 63 quintali di prodotti nei supermercati del Valdarno Inferiore

PisaToday è in caricamento