Cronaca

Calcinaia, rapina in una casa di campagna: moglie e marito legati in camera da letto

Quattro rapinatori sono entrati da una finestra e hanno costretto i coniugi a farsi consegnare 4mila euro in contanti e monili d'oro. Hanno anche portato via un cellulare per evitare che chiamassero le forze dell'ordine

Paura nella notte tra venerdì e sabato a Calcinaia, dove quattro uomini sono entrati da una finestra lasciata aperta in una casa di campagna, sorprendendo moglie e marito nel sonno. L'uomo ha 68 anni, la donna 62: sono stati minacciati con una pistola e obbligati a consegnare 4mila euro in contanti e monili d'oro per un valore tra i mille e i duemila euro.


Stando alla ricostruzione dei militari dell'Arma, i rapinatori a volto coperto hanno legato la coppia nella loro camera da letto, portandosi via anche un telefono cellulare per evitare che chiamassero le forze dell'ordine. I due sono però riusciti a liberarsi e hanno usato un altro cellulare per dare l'allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinaia, rapina in una casa di campagna: moglie e marito legati in camera da letto

PisaToday è in caricamento