Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Rapinò prostitute dopo averle minacciate con un coltello: arrestato

L'uomo sarebbe responsabile anche di altri fatti analoghi commessi in diverse zone della regione

Aveva rapinato in due notti diverse dello scorso mese di aprile due prostitute a Pisa e San Giuliano Terme. Le due donne dopo essere salite in auto erano state minacciate con un coltello e derubate di soldi e cellulare. I Carabinieri della Stazione di Pisa hanno così avviato le indagini che hanno permesso di individuare il responsabile. Si tratta di un 36enne italiano che è stato arrestato ieri pomeriggio, 5 maggio, a Massa, dai militari dell'Arma di Pisa, coadiuvati dai colleghi di Montecatini Terme e Massa. L'uomo è stato condotto in carcere. Gli accertamenti hanno permesso di risalire anche ad altri episodi simili che sarebbero stati commesi dal 36enne in diverse aree della regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinò prostitute dopo averle minacciate con un coltello: arrestato

PisaToday è in caricamento