Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Tirrenia

Entra in tabaccheria con il volto coperto e scappa dopo aver rubato 100 euro: arrestata

E' accaduto intorno alle 7 di giovedì mattina a Tirrenia. La donna, il giorno prima, aveva già rubato nello stesso negozio

Foto d'archvio

E' entrata nel negozio con il volto coperto da una sciarpa. Poi si è diretta alla cassa, prelevando circa 100 euro. Quando il commerciante si è accorto di quello che stava accadendo ha provato a fermarla ma la donna, un'italiana classe '67, si è divincolata riuscendo a scappare dopo una breve colluttazione. Poco dopo è stata però fermata dagli agenti della Polizia di Pisa che, allertati dallo stesso negoziante, hanno arrestato la malvivente per il reato di rapina aggravata. 

E' accaduto, questa mattina, 10 gennaio, intorno alle 7 ad una tabaccheria di Tirrenia. La donna, che è stata riconosciuta come l’autrice di un precedente furto perpetrato il giorno prima nello stesso negozio, si trova ora in questura, in attesa dell'udienza per direttissima fissata per domani, 11 gennaio. "L'arresto - fa sapere la questura - è stato operato sia per la violenza usata contro l’addetto della tabaccheria ma anche in ragione dei numerosi precedenti della donna per reati contro il patrimonio, anche ai danni di una gioielleria del centro di Pisa, episodio per il quale, come in questo caso, la refurtiva fu interamente recuperata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in tabaccheria con il volto coperto e scappa dopo aver rubato 100 euro: arrestata

PisaToday è in caricamento