Cronaca Barbaricina / Via Giuseppe Massarenti

Via Massarenti, torna a casa e trova il marito legato: picchiato dai banditi

E' stata la moglie a dare l'allarme. Quattro persone con il volto coperto si erano introdotte nell'abitazione e avevano legato, minacciato con un cacciavite e preso a schiaffi il marito. La Polizia ha avviato le indagini

Stava guardando la televisione nella sua abitazione in via Massarenti, nel quartiere di Barbaricina a Pisa, quando intorno alle 21 quattro persone con il volto coperto sono entrate in casa e lo hanno immobilizzato chiedendo soldi e dove si trovasse la cassaforte. Alla risposta negativa dell'uomo, i rapinatori lo hanno minacciato con un cacciavite e lo hanno schiaffeggiato. Poi mentre uno controllava la povera vittima, un 77enne, gli altri mettevano a soqquadro la villa di tre piani, prima di darsi alla fuga.

E' stata la moglie quando è rientrata a trovare la casa sottosopra e il marito legato con alcuni capi di abbigliamento. Ha così avvisato la Polizia. Gli agenti della Squadra Mobile giunti sul posto hanno rilevato la forzatura di un infisso del locale lavanderia mentre, dalle dichiarazioni dei proprietari, che comunque devono ancora effettuare un inventario completo, risultano essere stati rubati un libretto di assegni ed un orologio da polso di valore.

Sono stati immediatamente effettuati posti di blocco e rastrellamenti che sono proseguiti per tutta la notte alla ricerca dei malviventi.
La Polizia Scientifica ha effettuato un lungo sopralluogo. Sono state avviate le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Massarenti, torna a casa e trova il marito legato: picchiato dai banditi

PisaToday è in caricamento