Cronaca Ospedaletto

Ospedaletto, bloccato rave party in un capannone: denunciati 35 giovani

Sono stati i Carabinieri a notare due ragazzi a piedi con apparecchiature acustiche pronte per la serata di festa non autorizzata. I presenti sono stati invitati a lasciare l'area che resterà presidiata per bloccare eventuali altri partecipanti

Era tutto organizzato per trascorrere la notte dell’Epifania tra musica e sballo, ma i Carabinieri sono arrivati a guastare la festa. I militari dell’Arma hanno infatti  bloccato un rave party in programma in un capannone inutilizzato nell’area industriale di Ospedaletto a Pisa. La scoperta di ciò che stava per succedere è avvenuta in mattinata quando una pattuglia ha fermato due giovani a piedi con apparecchiatura acustica.

Successivamente sul posto sono arrivate altre pattuglie e le unità cinofile che hanno rinvenuto anche 20 grammi di marijuana nascosti in un cespuglio. In totale sono stati identificati e denunciati 35 giovani, provenienti da varie parti d’Italia, per invasione abusiva di terreno privato. Tutti i presenti sono stati invitati ad allontanarsi. L’area è stata recintata e i Carabinieri resteranno a presidiare la zona per bloccare eventuali altri partecipanti al rave.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedaletto, bloccato rave party in un capannone: denunciati 35 giovani

PisaToday è in caricamento