rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Sanità, il Pdl: "Niente ticket nella mensa dei centri riabilitativi"

Alcuni consiglieri comunali del Pdl hanno chiesto al prefetto di Pisa la sospensione del ticket sui pasti della mensa nei centri riabilitativi, voluta dal Difensore civico della Toscana

"Chiediamo al prefetto di Pisa di intervenire per una sospensione immediata del ticket di 4 euro - affermano i consiglieri comunali del Pdl Filippo Bedini, Mirella Bronzini e Riccardo Buscemi - imposto dalla Società della Salute per il pasto degli utenti dei centri socio-riabilitativi". I due consiglieri contestano l'imposizione della tariffa, che sarebbe avvenuta su richiesta del Difensore civico della Toscana, rivolta a tutte le Società della salute.

"Abbiamo appreso del ticket - spiegano i consiglieri in una nota - nel corso dell'audizione in commissione del rappresentante di un associazione di consumatori il quale ha rivelato che la tariffa, secondo il Difensore civico della Toscana, non può prescindere dalla situazione economica dell'utente e non può essere, come invece richiesto dalla Sds Pisana, uguale per tutti. In commissione i vertici della Società della salute non hanno partecipato all'audizione, sottraendosi al confronto".

"Le affermazioni del rappresentante dei consumatori - concludono i consiglieri - hanno spiazzato anche il Pd, che prima ha chiesto di aggiornare la riunione in attesa di valutare la richiesta del Difensore civico e poi al momento della votazione ha fatto mancare il numero legale. Ora chiediamo che sia direttamente il prefetto a farsi carico della situazione". (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, il Pdl: "Niente ticket nella mensa dei centri riabilitativi"

PisaToday è in caricamento