Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Lungarno Mediceo

Lungarno Mediceo: super riqualificazione da 580mila euro

I lavori saranno suddivisi in quattro tappe che prevedono risanamento per le corsie di autobus e auto, realizzazione di un percorso ciclopedonale, marciapiede più ampio e ampliamento della lastricatura in Piazza della Berlina

Lungarno Mediceo, presto con un nuovo look

Quattro tappe e 580mila euro di investimento, derivante dalle casse comunali. Sono i numeri della riqualificazione del Lungarno Mediceo iniziata mercoledì e presentata ieri ufficialmente dall'amministrazione comunale. I lavori termineranno entro giugno, ma, in caso di contrattempi, saranno sospesi una settimana prima della Luminara e ripresi nel mese di luglio.

Si è iniziato con il risanamento della corsia dedicata agli autobus, poi sarà la volta della realizzazione del nuovo marciapiede in pietra alberese e ampio circa quattro metri nel tratto compreso fra le Piazze Garibaldi e della Berlina. Terza tappa l’amplimento della lastricatura di Piazza della Berlina che sarà portata alla stessa altezza del nuovo marciapiede. I lavori si chiuderanno infine con l’asfaltatura della corsia dedicata al traffico privato e la realizzazione di un percorso ciclopedonale sul marciapiede che costeggia le spallette. Per tutta la durata delle operazioni di riqualificazione il Lungarno rimarrà, comunque, percorribile anche se su una sola carreggiata.

"Cambierà radicalmente il colpo d'occhio e la modalità di fruizione del Lungarno - ha affermato durante il sopralluogo il sindaco Marco Filippeschi - dato che a lavori finiti avremo molto più spazio per i pedoni, le passeggiate e eventualmente per i locali che avessero intenzione di allargarsi all’esterno".
"Contiamo di riuscire a finire l’intervento prima della Luminara che è il primo dei tradizionali eventi del Giugno Pisano che interesserà i Lungarni - ha spiegato l’assessore comunale ai lavori pubblici Andrea Serfogli - in ogni caso, per la fine di maggio, saranno senz’altro completati i lavori di risistemazione della corsia riservata al trasporto pubblico e quelli di ampliamento dei marciapiede fra le Piazze Garibaldi e della Berlina e, quindi, se ci renderemo conto di non riuscire a chiudere il cantiere prima degli eventi principali del Giugno, sospenderemo i lavori per riprenderli e concluderli a luglio".


Un intervento non più rimandabile insomma in una zona così centrale e particolare della città della Torre che sta vivendo un periodo di restyling in molti dei suoi angoli più caratteristici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungarno Mediceo: super riqualificazione da 580mila euro

PisaToday è in caricamento