Cronaca

Muore investito da un treno: bloccato convoglio con 400 passeggeri a bordo

Ritardi sulla linea Firenze - Pisa per l'investimento di un uomo all'altezza della stazione di Lastra a Signa. Con molta probabilità si è trattato di un suicidio. I treni circolano via Signa con allungamento dei tempi di percorrenza

Bloccato, in attesa dei rilievi della Polizia, nei pressi della stazione di Lastra a Signa, il treno regionale 3138 Pisa-Firenze con circa 400 passeggeri a bordo. Il convoglio questa mattina ha investito un uomo, che secondo una prima ricostruzione si sarebbe suicidato. Sul posto agenti della Polfer Scientifica, della Polizia e personale sanitario. Secondo quanto spiegato da Trenitalia, la circolazione ferroviaria è bloccata tra il bivio Samminiatello e bivio Renai. I treni in transito sulla linea Firenze-Empoli circolano via Signa con allungamento dei tempi di percorrenza di circa 10 minuti.

AGGIORNAMENTO ORE 16. Ha lasciato un biglietto ai familiari, scrivendo di scusarsi per il gesto, l'uomo che stamani è morto travolto da un treno tra Bivio Samminiatello e Bivio Renai, nel territorio di Lastra a Signa (Firenze). Secondo quanto appreso, il biglietto era in una tasca dei pantaloni e l'ha ritrovato la Polfer avvalorando così l'ipotesi del suicidio. In base ad una ricostruzione, l'uomo, 70 anni, residente a Scandicci (Firenze), originario della Campania, si sarebbe gettato sotto il treno in corsa. Finiti i rilievi di Polizia Giudiziaria, è anche ripresa verso le 14 la circolazione ferroviaria tra Firenze ed Empoli. Sono stati 22, informano le Fs, i treni che hanno subito ritardi e cancellazioni, oltre al convoglio regionale che ha travolto l'uomo, che aveva circa 400 passeggeri a bordo e che è rimasto tre ore fermo sui binari. Tra i 22 treni i cui viaggiatori hanno avuto disagi, 12 hanno registrato ritardi fino a 50 minuti, otto sono stati cancellati per l'intero percorso e due parzialmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore investito da un treno: bloccato convoglio con 400 passeggeri a bordo

PisaToday è in caricamento