Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Sicurezza, la Prefettura: "Saranno intensificati i presidi"

Dalla riunione del Comitato per l'ordine pubblico è emersa la buona gestione delle manifestazioni che si sono svolte a Pisa

Si è riunito nel pomeriggio di ieri, mercoledì 20 giugno, il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Angela Pagliuca, per analizzare la sicurezza a Pisa.
Durante la riunione, finalizzata anche ad approntare i servizi di ordine e sicurezza pubblica in vista del turno di ballottaggio, è stata esaminata la situazione complessiva della sicurezza del centro storico del capoluogo anche alla luce dei recenti fatti di cronaca, con la maxi rissa che l'altra notte si è consumata tra Piazza delle Vettovaglie e Piazza Garibaldi.

"Le manifestazioni che le forze dell’ordine, le forze di polizia, l’ente locale e tutta la società civile hanno gestito senza particolari turbative dell’ordine e della sicurezza pubblica sono state molteplici e di diversa natura - si legge in una nota della Prefettura - quelle in onore di San Ranieri (Luminara e Palio, ndr) hanno richiamato più di 100.000 spettatori, la manifestazione di Canapisa si è svolta senza turbative per l’ordine e la sicurezza pubblica così come le varie impegnative partite di calcio. Numerosi sono stati i servizi di controllo straordinario del territorio effettuati dal 1 febbraio ad oggi:  tra i più rilevanti, in aggiunta ai normali servizi ordinari che quotidianamente si svolgono, quelli di ordine pubblico, 293, e quelli svolti nelle zone più critiche della città, circa 260".

"Durante l’incontro - concludono da Palazzo del Governo - si è deciso di rimodulare alcuni servizi e saranno intensificati i presidi anche grazie all’apporto esterno di rinforzi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, la Prefettura: "Saranno intensificati i presidi"

PisaToday è in caricamento