Cronaca Centro Storico / Via Consoli del Mare

Furto a minimarket in centro, spunta una pistola e viene accoltellato l'esercente: 2 arresti

L'episodio nei giorni scorsi in pieno centro storico a Pisa. Due uomini hanno preso delle birre nel negozio ma quando il commerciante ha chiesto loro i soldi è scoppiato il parapiglia. In manette due cittadini stranieri

Un minimarket del centro di Pisa

Sono entrati in un minimarket e si sono impossessati di alcune birre. Quando l'esercente ha chiesto loro i soldi degli alcolici uno dei due ha però estratto una pistola, puntandogliela contro. A questo punto il commerciante ha tentato di difendersi afferrando la mano dell’aggressore, con quest'ultimo che ha esploso un colpo.

L'episodio è capitato alcuni giorni fa in pieno centro storico a Pisa e ha visto come protagonisti due cittadini tunisini irregolari sul territorio italiano e un commerciante del Bangladesh.

In realtà la pistola era una scacciacani ma la vittima, spaventata, non poteva saperlo e così ha continuato a non mollare la mano del malvivente che, per liberarsi, lo ha prima morso alla mano destra e poi lo ha accoltellato subito dopo alla mano sinistra. Nel frattempo, l’altro complice ha iniziato a prendere a pugni con violenza il volto del malcapitato esercente che a questo punto ha mollato la presa. I due malviventi si sono così dati alla fuga.

Sul posto è quindi intervenuta un’ambulanza del 118. Circa 48 ore dopo i fatti la Polizia ha tratto in arresto i due rapinatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto a minimarket in centro, spunta una pistola e viene accoltellato l'esercente: 2 arresti

PisaToday è in caricamento