Trasporto pubblico: indetto sciopero di 8 ore degli operatori della Ctt Nord

Terza agitazione sindacale dopo le giornate del 29 aprile e del 25 maggio. Questa volta interessate le provincie di Pisa, Livorno e Massa Carrara. Dalle 9 alle 17 fermi gli addetti al movimento, alle biglietterie ed al rifornimento

Non si fermano le proteste dei sindacati per i lavoratori della Ctt Nord, che così proclamano un nuovo sciopero questa volta per il giorno 11 luglio. Autobus a rischio per le aree Pisana-Valdera-Valdarno-Val di Cecina dalle ore 9 alle ore 17. In agitazione degli addetti al movimento, alle biglietterie, ai depositi ed al rifornimento. Per l'intera giornata invece incroceranno le braccia gli addetti alle officine e agli uffici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sigle Filt Cgil, Fit Cisl e Faisa Cisal di Pisa insistono sul fatto che non ci sia stata nessuna apertura da parte dell'azienda a seguito dei due precedenti scioperi, quello del 29 aprile e quello del 25 maggio. Le motivazioni infatti restano le stesse: "stato di assoluta inefficienza del parco veicolare in uso presso la Ctt Nord; relazioni industriali non corrette con le scriventi Oo Ss, difforme organizzazione del personale nei diversi settori aziendali, rispetto a quanto previsto dal Ccnl di categoria; tutto ciò anche a seguito della disdetta degli accordi di secondo livello in tutte le sedi aziendali delle Province di Livorno, Lucca e Pisa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento