Cronaca

Aeroporto, la Prefettura: "Intensificati i controlli in base alle esigenze"

Riformulate le misure di sicurezza all'interno dello scalo e previsti maggiori servizi di vigilanza, concordati fra Questore, Toscana Aeroporti e Comitato Provinciale dell'Ordine e Sicurezza

La sicurezza dell'aeroporto Galilei è sempre oggetto di attenzione da parte del Comitato Provinciale dell'Ordine e Sicurezza Pubblica, specialmente a seguito degli attentanti di Parigi e di Bruxelles.

Dopo il caso una settimana fa dell'uomo che ha superato i controlli passando per nastro portabagagli la Prefettura comunica che "sono state attentamente riesaminate le misure di prevenzione e di controllo dell'aeroporto, con il coinvolgimento anche della Società Aeroporti di Pisa".

Nel dettagli si spiega che "si è proceduto ad una intensificazione dei servizi di vigilanza dentro e fuori la struttura, tarati sulle oggettive esigenze dell'aeroporto così come rappresentate dal Sig. Questore e dai responsabili della Società Aeroporti di Pisa proprio nell'ambito del Comitato Provinciale dell’Ordine e Sicurezza Pubblica".

"Per tali ragioni - conclude l'ufficio - le affermazioni riportate dagli organi di stampa diffuse con una nota dalla Segreteria Provinciale Sil Cgil altro non sono che libere e legittime opinioni di quella sigla sindacale, non riconducibili pertanto a quanto deciso a livello istituzionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, la Prefettura: "Intensificati i controlli in base alle esigenze"

PisaToday è in caricamento