Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Operazione Ferragosto sicuro: no ai fuochi accesi sulla spiaggia

Attenzione particolare sarà posta anche al controllo del rispetto delle norme del Codice della strada. In campo anche nuovi servizi per tutelare l'ordine e la sicurezza soprattutto nei pressi della stazione ferroviaria pisana

Punto della situazione nel clou del periodo estivo nel corso della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta il 5 agosto scorso dal prefetto Attilio Visconti. Durante l'incontro sono stati decisi nuovi servizi ed iniziative a tutela dell’ordine e della sicurezza nonché del decoro dell’area della stazione centrale di Pisa.

Le decisioni assunte in sede di Comitato hanno permesso già di conseguire alcuni ottimi risultati quali l’arresto di due pusher che spacciavano in zona, trovati in possesso di cinque involucri per circa 3 grammi complessivi di eroina e di alcune banconote per qualche decina di euro, la denuncia di un borseggiatore nonché l’adozione di tre provvedimenti amministrativi di divieto di ritorno nei Comuni di Pisa, San Giuliano Terme e Vecchiano.
Sono stati inoltre effettuati sequestri di svariata merce contraffatta (oltre 50 borse e oltre 70 paia di occhiali), sia nella zona della stazione che del parcheggio scambiatore oltre ad altri servizi di controllo che hanno, tra l’altro, portato all’identificazione di numerose persone.

FERRAGOSTO. In vista inoltre del Ferragosto, in previsione del solito massiccio afflusso turistico, è stata decisa una dettagliata pianificazione dei servizi di vigilanza e controllo sia nel centro cittadino contro i reati predatori, soprattutto a danno degli anziani, che sul litorale, in previsione della festività ferragostana, in occasione della quale le iniziative goliardiche sono a volte sfociate in situazioni di criticità per l’ordine e la sicurezza pubblica.
Al riguardo è stata coinvolta la Capitaneria di Porto anche al fine di contrastare e sanzionare l’accensione di fuochi non consentiti lungo la battigia ed il rispetto dell’ordinanza sindacale che disciplina le attività balneari di competenza comunale.
Particolare attenzione sarà inoltre dedicata alle attività di controllo del rispetto delle norme del Codice della strada, finalizzate soprattutto al contrasto dei fenomeni della guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Ferragosto sicuro: no ai fuochi accesi sulla spiaggia

PisaToday è in caricamento