Pontedera: il sindaco Franconi e membri della Giunta in quarantena

E' stato il primo cittadino a comunicare l'isolamento per il Coronavirus con un video su Facebook

Foto di Riccardo Bartolotti

"Io e alcuni membri della Giunta abbiamo avuto dei contatti con una persona che oggi (7 marzo ndr) è risultata essere positiva al Coronavirus. Secondo il protocollo in vigore quel contatto è stato definito stretto, sono quindi scattati gli obblighi in vigore, compresa la quarantena, per me e alcuni membri della Giunta".

E' con queste parole che il sindaco di Pontedera Matteo Franconi ha comunicato ieri, attraverso i propri account Facebook, l'applicazione verso se stesso e dei colleghi dell'amministrazione delle misure di prevenzione, sulla scia di quanto avviene ormai da molti giorni nei comuni pisani. L'isolamento presso le proprie abitazioni è di fatto già cominciato, sarà firmata nelle prossime ore l'apposita ordinanza.

"Stiamo bene - ha proseguito Franconi - e siamo già monitorati dalla Usl Toscana nord ovest. A tutti gli operatori che stanno lavorando giorno e notte va il nostro ringraziamento e il nostro incoraggiamento ad andare avanti su questa strada. Nonostante la quarantena cercherò di svolgere il mio ruolo appieno. Lo farò usando i mezzi tecnologici. Lo farò posizionando una postazione Skype nella mia stanza con la quale mi potrò collegare da casa per mantenere tutta la programmazione degli appuntamenti e delle riunioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa città deve continuare a lavorare - ha aggiunto - a progettare il futuro. La mia raccomandazione resta sempre la stessa: gestiamo la nostra vita quotidiana e collettiva con senso di responsabilità. Con attenzione, ma senza farsi prendere dal panico. Fidiamoci degli esperti e della competenza del nostro servizio sanitario. Affidiamoci senza polemiche alle prescrizioni impartite, rispettiamo le prescizioni igieniche, poche e semplici, ma importanti. Queste misure servono a tutelare la salute nostra e di tutti i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Coronavirus in Toscana, 90 casi in più: a Pisa 24 nuovi positivi

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento