rotate-mobile
Cronaca Vecchiano

Vecchiano, sopralluogo dopo il maltempo: guasti alla rete elettrica e nessun danno

Le precipitazioni nella notte di domenica 14 novembre hanno superato i 50 millimetri ma non sono emerse grosse criticità sul territorio

Dopo la serata di sabato 13 novembre e la nottata di domenica 14 novembre caratterizzata da forti e abbondanti piogge, il sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori ha svolto un sopralluogo sul territorio per valutare eventuali danni o criticità. Il sindaco ha spiegato che "sabato, tra le 21 e le 22.30, un evento meteo particolarmente violento ha riversato circa 40 millimetri di pioggia sul vecchianese".

"Sono stato personalmente sul territorio per monitorare la situazione fino alle 1.30 della scorsa notte, insieme al referente comunale della Protezione Civile e dei Servizi esterni" ha aggiunto Angori. "A causa del forte temporale si sono verificati guasti alle centrali elettriche Enel, e a vari impianti nelle civili abitazioni nella toscana costiera. Una squadra di Enel è all’opera anche a Vecchiano. La situazione sembra essere, da adesso, in via di risoluzione; la nostra amministrazione Comunale è comunque in contatto costante con la società competente l'erogazione dell'energia elettrica".

Il cumulato dell'evento meteo è arrivato complessivamente ad oltre 50 millimetri di pioggia, "e si sono creati alcuni ristagni d'acqua al sottopasso di Migliarino, del tutto risolti". "In via Marconi a Filettole si sono verificati alcuni accumuli di terra provenienti da via delle Muracce, stamani mattina gli operai si sono messi al lavoro per ripulire tutte le zone, compatibilmente con il meteo attuale. Stesse operazioni di pulizia in corso anche in via della Pieve e presso la discesa di via del Casone e via delle Felci ad Avane".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano, sopralluogo dopo il maltempo: guasti alla rete elettrica e nessun danno

PisaToday è in caricamento