Cronaca

Sp24 Arnaccio-Calci: lavori in dirittura d'arrivo

Lunedì 6 e martedì 7 luglio sono in programma le ultime rifiniture: previste modifiche alla viabilità

Sono in dirittura di arrivo i lavori effettuati sulla Sp24 Arnaccio-Calci, nel Comune di Cascina. Si tratta di lavori di manutenzione straordinaria per un valore di oltre un milione di euro.

Nello specifico lunedì 6 e martedì 7 luglio sono previste delle ultime rifiniture all’asfaltatura, per le quali saranno necessarie alcune modifiche alla viabilità, finalizzate a permettere le lavorazioni e, contestualmente, a garantire la sicurezza su strada. La viabilità sarà chiusa al traffico dalle 10 alle 17 nei giorni di lunedì e martedì; dalle ore 8 alle ore 10, sempre di lunedì 6 e martedì 7 luglio, inoltre, si viaggerà in senso unico alternato, per consentire il fluire della viabilità nelle ore di maggior spostamento per i pendolari. Tutte le modifiche alla viabilità saranno opportunamente indicate in carreggiata grazie ad apposita segnaletica stradale che indicherà anche il percorso alternativo al tratto interessato dai lavori.

"I lavori - spiegano il presidente della Provincia Massimiliano Angori e il consigliere provinciale con delega alla Viabilità, Sergio Di Maio - sono stati progettati dal nostro Ente, e finanziati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha individuato nella SP24 una delle arterie stradali a maggior rischio a causa delle oggettive condizioni di dissesto diffuso. Nello specifico, le lavorazioni si sono concentrate su aspetti quali la rigenerazione della sovrastruttura a piena sezione, con posa di reti di rinforzo trasversali alla sezione stradale, senza soluzione di continuità, oltre alla risagomatura, rettifica delle livellette e della pendenza trasversale".

"Siamo soddisfatti - affermano Luciano Del Seppia e Roberto Sbragia rispettivamente assessore alla Viabilità e assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Cascina - per l'intervento che la Provincia di Pisa ha realizzato su una delle arterie a più intenso traffico del nostro territorio, dove da tempo erano necessari interventi strutturali a beneficio della sicurezza degli utenti della strada e dei cittadini. Auspichiamo che questo metodo di condivisione operativa venga seguito anche per i futuri interventi ; quando gli enti riescono ad operare con una simile fattiva sinergia, è indubbio il buon risultato finale per tutta la collettività".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sp24 Arnaccio-Calci: lavori in dirittura d'arrivo

PisaToday è in caricamento