Spaccia eroina agli arresti domiciliari: 43enne sorpreso dai Carabinieri

Nonostante gli arresti domiciliari l'uomo è stato sorpreso di nuovo a spacciare. Il 43enne nascondeva 5 grammi di eroina dentro uno scarponcino da trekking

L'uomo spacciava nonostante fosse già agli arresti domiciliari per precedenti specifici:  il 43enne F. D, barese è stato sorpreso dai carabinieri mentre con delle sostanze stupefacenti pronte per essere rivendute. Evidentemente la precedente condanna non era servita a dissuaderlo dal continuare la sua attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando sono arrivati nella sua abitazione per un controllo, i carabinieri hanno trovato 5 grammi di eroina ben nascosta all'interno di uno scrponcino da trekking, di cui una parte già confezionata in 10 dosi pronte per essere vendute.  L’uomo è stato dichiarato in arresto e portato in carcere,  a disposizione della Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

  • Coronavirus, nuova misura del Governo: tampone obbligatorio per chi torna dall'estero

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento