Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Castelfranco di Sotto, spacciano nella boscaglia: arrestato un pusher

I Carabinieri sono entrati nella fitta vegetazione, sorprendendo tre persone intente a confezionare la droga. Due sono fuggite, la terza, un giovane 23enne, è stata bloccata e arrestata

Un cittadino marocchino di 23 anni è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nel comune di Castelfranco di Sotto, dai Carabinieri della Compagnia di San Miniato.

I militari, in abiti civili, stavano svolgendo un mirato servizio antidroga volto a contrastare il fenomeno dello spaccio degli stupefacenti nei pressi del parco di Montefalcone, località dove nell’ultimo periodo è stato rilevato un incremento della compravendita di stupefacente. All’interno dell’area boschiva i militari hanno rilevato un transito sospetto di persone.
Nascosti tra i cespugli sono stati poi sorpresi 3 extracomunitari, tutti alle prese con operazioni di confezionamento dello stupefacente: alla vista dei Carabinieri i tre sono fuggiti. Uno di loro è stato rintracciato poco dopo, mentre cercava di trovare nascondiglio tra i rami. In tasca lo straniero aveva ancora circa 10 grammi di cocaina oltre che un ulteriore involucro contenente mille euro in contanti. Ulteriori pochi grammi di stupefacente, oltre che numeroso altro materiale per il taglio e il confezionamento abbandonato lungo la fuga, sono stati recuperati dai Carabinieri.

Lo straniero, sprovvisto di valido documento di soggiorno e in Italia senza fissa dimora, è stato a seguito della convalida dell’arresto associato presso la casa circondariale di Pisa, dove si trova tuttora detenuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto, spacciano nella boscaglia: arrestato un pusher

PisaToday è in caricamento