Cronaca Vecchiano

Spari a Marina di Vecchiano: ferito 18enne, rischia la paralisi

Stamattina, nella pineta a Marina di Vecchiano, è stato trovato un giovane marocchino in fin di vita: il ragazzo è stato raggiunto da 3 colpi di pistola

Stamattina il giovane marocchino è stato trovato da due ragazzi che facevano jogging nella pineta  di Migliarino Pisano, area naturalistica di pregio diventata base di bande di spacciatori che si contendono il mercato tra Pisa e la Versilia, anche con sanguinosi regolamenti di conti. I due hanno subito chiamato un'ambulanza e allertato le forze dell'ordine.

Il ragazzo ha delle gravi ferite sul torace e sul collo e, secondo primi accertamenti sanitari, rischia seriamente di restare paralizzato. La sparatoria è avvenuta intorno alle 8.30: il giovane straniero è stato raggiunto da almeno 3 colpi che gli hanno provocato lesioni neurologiche al collo, spalla e a una mano.

Non è ancora chiaro il motivo dello scontro e i Carabinieri hanno già iniziato ad indagare sull'episodio. Adesso il giovane è ricoverato all'Ospedale Cisanello di Pisa in prognosi riservata: il ragazzo ha dichiarato ai medici di avere 18 anni, ma era sprovvisto di documenti. Quando è arrivato era ancora cosciente e la sua testimonianza potrebbe servire per ricostruire l'accaduto.

 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari a Marina di Vecchiano: ferito 18enne, rischia la paralisi

PisaToday è in caricamento