menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Rossore: in visita sulla spiaggia del Gombo

Sarà possibile concedersi una giornata di relax sulla spiaggia ma anche effettuare una escursione sulla spiaggia

"La spiaggia naturale del Gombo, con le sue dune e la vista della foresta pietrificata, diventa protagonista di una nuova possibilità di escursione, in via sperimentale quest'anno, che si aggiunge alle già numerose visite guidate organizzate nel Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli". E' quanto annuncia il presidente dell'Ente Parco Giovanni Maffei Cardellini. "Dopo i danni causati dalla forte mareggiata di dicembre, l'attività elioterapica della 'Buca del Mare', gestita dal Circolo Ricreativo Aziendale San Rossore, riparte con strutture rinnovate in legno e materiali naturali e con la novità della visita guidata disponibile a tutti - continua il direttore Riccardo Gaddi - inoltre rimane aperta la possibilità, se la Società della Salute e i Comuni di riferimento lo richiederanno, di avere ombrelloni da dedicare ad anziani, disabili e categorie protette, come fatto negli anni passati". "Come accade ormai dagli anni '60, anche per l'estate 2020 il nostro circolo organizzerà una piccola spiaggia attrezzata - commenta Stefania Donci, presidente del Circolo Ricreativo Aziendale Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli - quest'anno siamo ben felici di accettare questa nuova sfida lanciata dall'Ente, senza tralasciare la nostra consolidata attività sociale, mettendo a disposizione il nostro tempo e la professionalità dei nostri soci".

La visita sarà attiva tutti i giorni a partire dal 20 giugno e fino al 13 settembre, con 15 ombrelloni a disposizione dal lunedì al venerdì e 10 nei weekend. La giornata prevede il trasporto da Cascine Vecchie con un mezzo messo a disposizione dal centro visite e l'arrivo alla spiaggia naturale nella zona chiamata 'La Buca del Mare', dove si potrà stare sotto l'ombrellone, prendere il sole e godere della bellezza della spiaggia, rispettando l'ambiente ed il divieto di balneazione. Ogni famiglia avrà a disposizione un ombrellone con due sdraio occupabili fino ad un massimo di 4 persone. Prenotazioni di settimana in settimana chiamando il centro visite (050530101 dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13), biglietto di 30 euro a ombrellone comprensivo del trasporto: i partecipanti devono avere a disposizione la mascherina e rispettare le disposizioni di sicurezza antiCovid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti regionali, la ribollita toscana: la ricetta

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Dolci regionali, la ricetta dei cantucci toscani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento