rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Pontedera

Prende il via 'Porta aperta in Piazza': il progetto che punta a fornire ascolto e mediazione

Lo sportello è realizzato da Arci Valdera con il contributo del Comune di Pontedera e di Geofor-Retiambiente

E' partito oggi, dal quartiere della stazione, il progetto 'Porta Aperta in Piazza', realizzato da Arci Valdera con il contributo del Comune di Pontedera e di Geofor-Retiambiente. "E' uno sportello che va ad incontrare la cittadinanza - ha spiegato l'assessore alle politiche abitative Sonia Luca - siamo noi che andiamo in piazza e offriamo ascolto e mediazione". "Agiamo in prossimità - ha detto l'assessore al sociale Carla Cocilova - andando all'interno del quartiere per ascoltare bisogni e fornire servizi". L'iniziativa prevede infatti una serie di incontri, sino a fine anno, per due giorni a settimana, il martedì dalle 10.30 alle 13 e il giovedì, dalle 16 alle 18.30. Lo sportello è mobile, realizzato con un tavolo e una vela facilmente riconoscibile col logo dell'iniziativa e si sposterà nel quartiere Stazione-Villaggi e in alcuni condomini di Fuori del Ponte, con gli operatori che dialogheranno direttamente con i cittadini fornendo loro tutte le informazioni utili.

Gli scopi principali di Porta Aperta in Piazza sono quelli di diventare un punto di sensibilizzazione per il corretto smaltimento dei rifiuti, fornire supporto ai servizi online per tutte le persone e svolgere un servizio di mediazione sociale per favorire la convivenza consapevole tra i residenti. Proprio su quest'ultimo punto, è prevista anche la distribuzione di un vademecum sulle corrette regole da seguire nei condomini, per abbattere potenziali fonti di conflitto e favorire la consapevolezza, la comunicazione, la coesione e il dialogo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende il via 'Porta aperta in Piazza': il progetto che punta a fornire ascolto e mediazione

PisaToday è in caricamento