Emergenza Covid, oltre 530mila euro alle scuole pisane per la didattica a distanza

I fondi serviranno in particolare per dotare tutti gli studenti di dispositivi e connessioni

“Nel Decreto Ristori  531.270,73 euro per la didattica digitale integrata nelle scuole della provincia di Pisa. Una somma, questa, che fa parte degli 85 milioni di euro stanziati a livello nazionale, pari a 4,83 milioni nella Regione Toscana e che permetteranno di colmare il gap digitale delle nostre scuole dotando tutti, in particolare le studentesse e studenti meno abbienti, di dispositivi e connessioni”. E' quanto annunciano in una nota le consigliere regionali del Movimento 5 Stelle Toscana, Irene Galletti e Silvia Noferi, sugli stanziamenti a favore del sistema scolastico nazionale.

“Il Governo, e in particolare la ministra dell’Istruzione Azzolina, sta mettendo in campo ogni misura per fronteggiare al meglio la pandemia, limitare il più possibile le conseguenze negative sulla scuola di questa fase drammatica per tutti, e investire in innovazione” concludono le esponenti del Movimento 5 Stelle.

Ecco nel dettaglio gli stanziamenti previsti per le scuole della provincia di Pisa

stanziamenti scuole-2

stanziamenti scuole 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

Torna su
PisaToday è in caricamento