Montecatini Valdicecina: si spara alla tempia davanti al distretto sanitario

Un uomo di 69 anni ha puntato la pistola verso se stesso. E' stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale di Cisanello dove è morto poco dopo: non sopportava più la condizione della moglie malata

Dramma questa mattina intorno alle 10 di fronte al distretto sanitario di Ponteginori, nel comune di Montecatini Valdicecina. Un uomo di 69 anni, originario di Livorno ma residente a La Sassa, una località di Montecatini Valdicecina, si è sparato un colpo di pistola alla tempia ed è stato trasportato in elicottero in gravissime condizioni all'ospedale Cisanello di Pisa, dove è deceduto poco dopo. 

Il 69enne sarebbe stato colto da una forte depressione e, secondo quanto appreso, ha lasciato un biglietto motivando il suo gesto con lo stato di prostrazione che gli ha procurato la condizione della moglie, gravemente malata: una condizione che, ha scritto, non ce la faceva più a sopportare. Si è sparato alla tempia all'interno della sua auto nel parcheggio davanti alla sede del distretto sanitario, mentre diverse persone stavano recandosi negli uffici. Subito è stato dato l'allarme e chiamati i soccorsi, ma il trasporto all'ospedale di Pisa è stato inutile. (fonte Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

Torna su
PisaToday è in caricamento