menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volterra: rilievi da drone per la sicurezza idraulica dell’anfiteatro romano

L’obiettivo è quello di ricostruire la morfologia dell'area di scavo e delle porzioni limitrofe

Il Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno supporta la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Pisa e Livorno, nella progettazione di interventi necessari a garantire la sicurezza idraulica e di versante dell'area di scavo dell’anfiteatro romano a Volterra. A tale proposito, lo scorso 21 ottobre sono stati eseguiti una serie di rilievi topografici da drone. L’obiettivo è quello di ricostruire la morfologia dell'area di scavo e delle porzioni limitrofe di versante che consente di contestualizzare il monumento nel tessuto della Volterra attuale. I voli eseguiti a bassa quota (15-20 metri) hanno permesso di ricostruire modelli digitali georeferenziati del monumento ad altissima risoluzione.

Il rilievo fotogrammetrico del monumento per conto della SABAP PI-LI, coordinato scientificamente dall’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale del CNR di Firenze, è stato eseguito grazie alla collaborazione fra Consorzio 4 Basso Valdarno e il servizio Servizio Fly&Sense dell'Area della Ricerca del CNR di Pisa, dedicato allo sviluppo di sistemi e procedure che utilizzano piattaforme SAPR con il quale il CB4 ha una convenzione in essere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento