Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Tutti i vincitori del Premio Baker Street

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

E' stato un successo la prima edizione del Premio letterario "Baker Street W1-City of Westminster", l'originale concorso gratuito per micro-racconti gialli scritti in inglese riservato ai teen-agers di Pisa e provincia, indetto dalla British School di Pisa e da La Compagnia del Delitto, che si è tenuto nella Libreria La Feltrinelli, a Pisa, alla presenza della giornalista e scrittrice inglese Christina Patterson.

"The winner of the first prize..." sono state le parole della famosa giornalista de L'Indipendent che hanno concluso questa cerimonia tutta dedicata alle "short stories" scritte dai ragazzi. E il primo premio se l'è aggiudicato Elena Bernacchi per una efficace detective stories di appena due pagine. Segnalati anche il racconto di Giorgio Capomori e quello di Virginia Mirabile.

La Patterson ha voluto sottolineare la difficoltà di scrivere in inglese letterario, lei che ha intervistato anche scrittori di fama mondiale come Martin Amis ed è stata finalista per l'Orwell Prize 2013, e l'assessore alle Pari Opportunità del Comune di Pisa Marilù Chiofalo ha confermato l'interesse sociale del premio Europa, che da dieci anni promuove la scrittura al femminile a Pisa, di cui è costola questo nuovo concorso per ragazzi.

Ma non sono mancati i colpi di scena: nel giardino in fiore della libreria pisana, infatti, si è affacciato anche Sherlock Holmes, interpretato dall'attore della Compagnia del Delitto Franco De Rossi, che ha dato corpo alla lettura di Carlo Emilio Michelassi de "Il mastino dei Baskerville", in cui Arthur Conan Doyle presenta per la prima volta ai suoi lettori il noto investigatore inglese.

Questo concorso letterario è nato da un'idea della scrittrice Paola Alberti, fondatrice anche de La Compagnia del Delitto (www.cattivabambina.it), che grazie alla collaborazione di Rossella Pichichero e di John Ayers, della British School di Pisa, ha organizzato questa manifestazione dal sapore decisamente British. L'ultimo atto di questa festa della short-story in giallo sarà la messa in scena del racconto vincitore con uno spettacolo nel Teatro di Palaia, che si terrà il 31 maggio nell'omonimo borgo pisano, grazie agli attori della pisana Compagnia del Delitto e alla collaborazione della Pievania di Palaia, con la partecipazione diretta dei ragazzi premiati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti i vincitori del Premio Baker Street

PisaToday è in caricamento