Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Università: in aumento gli studenti vincitori della borsa di studio del DSU Toscana

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

In aumento il numero degli studenti universitari iscritti agli Atenei della Toscana che beneficeranno della borsa di studio per l'anno accademico 2013/14 rispetto agli anni passati. E' quanto emerge dalla graduatoria definitiva dei partecipanti al concorso che è stata approvata dall'Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario entro la scadenza prevista dal bando del 30 novembre 2013. Anche per quest’anno accademico è stata soddisfatta la totalità degli aventi diritto al beneficio dimostrando l’impegno del DSU Toscana e della Regione nel destinare ingenti risorse a sostegno del diritto allo studio avendo addirittura ampliato la soglia Isee da 18.000 a 19.000 che ha consentito di erogare la borsa ad ulteriori 442 soggetti iscritti agli Atenei della Toscana che diversamente non sarebbero risultati idonei. 

Il numero dei beneficiari è dunque sensibilmente aumentato rispetto agli scorsi anni accademici per tutte e tre le sedi del DSU Toscana di Firenze, Pisa e Siena. Attualmente gli idonei al beneficio totali per tutta la Regione sono 12960 con un incremento di 1887 unità rispetto all’anno accademico 2010/11 quando gli idonei erano 11073, di 1950 rispetto al 2011/12 con 11010 idonei e 1271 borsisti in più rispetto all’anno scorso 12/13 quando gli idonei erano 11689. 
Per quanto riguarda la suddivisione territoriale per l'anno accdemico 2013/14 sono 4549 i vincitori di borsa di studio iscritti all'Università di Firenze, 5360 quelli iscritti agli Atenei di Pisa e 3051 quelli iscritti agli Atenei di Siena. 

C’è stato quindi un aumento della spesa complessiva impegnata dall’Azienda per quest’anno accademico per l’erogazione del beneficio che include nel conteggio anche l’equivalente monetario dei servizi erogati oltre la borsa di studio, ovvero la fruizione gratuita della mensa e del posto alloggio. La cifra stanziata per il 2013/14 è infatti di € 40.037.830 rispetto agli € 47.071.330 con un incremento di € 7.033.500.
Con l’ottenimento della borsa di studio gli studenti vincitori oltre a ricevere un corrispettivo in denaro hanno diritto ad usufruire gratuitamente del servizio mensa per consumare due pasti quotidiani nel caso si tratti di studenti fuori sede ed uno nel caso di studenti in sede o pendolari. Inoltre i fuori sede che ne abbiano fatto richiesta possono accedere gratuitamente al posto alloggio che verrà assegnato progressivamente in base alla posizione assunta nella graduatoria.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: in aumento gli studenti vincitori della borsa di studio del DSU Toscana

PisaToday è in caricamento